Menu

La Storia dell'Aloe Vera

L'aloe vera può essere considerata la pianta più utilizzata nel corso della storia di tutta l'umanità. Basti pensare che un esempio di utilizzo farmacologico è presente su una tavoletta d’argilla sumera risalente al 2100 a.c.
Sin dall’antichità essa è stata presente, per migliaia di anni, in ogni popolo che l’ha avuta a disposizione. Già gli antichi Egizi utilizzavano l’Aloe vera per le loro cure e trattamenti di bellezza. Sul “Papiro Ebers” del 1550 a.c. c’è uno dei resoconti più dettagliati sull’Aloe. Le regine d’Egitto, comprese le leggendarie Nefertiti e Cleopatra, utilizzavano l’aloe vera per la cura della loro bellezza. Da alcune ricerche risulta che anche le antiche culture Cinese e Indiana usavano l’Aloe Vera. Nelle Filippine, unita al latte, veniva utilizzata per le infezioni renali… Anche nella Bibbia esistono dei riferimenti a questa pianta.
Leggende poi narrano che Alessandro Magno il Grande si sia spinto a conquistare l'isola di Socotra (vicino al Corno d’Africa), nel lontano Oceano Indiano, per avere a disposizione una buona riserva di Aloe , così da poter curare le ferite dei suoi soldati durante le campagne militari

Leave a Comment

Your email address will not be published.